Donne in Volo – Scheda Seminario

 

TEMA DELL’INCONTRO

Il volo magico femminile trova raffigurazione in tutto il mondo, in tutte le culture. Esso è rappresentazione della capacità di modificare la propria coscienza attraverso le tecniche sciamaniche e della connessione con la Dea-Uccello, animale sacro che nasce due volte, prima come uovo e poi come volatile. 

 

ARGOMENTI TRATTATI

Uovo cosmico/ Albero della Vita/Trasformazione Sciamanica/ Immagini del Paleolitico e del Neolitico/Dea della Morte e della Rigenerazione/Volo delle Anime/ Culto del Fuoco.

TECNICHE

Viaggio Dinamico e Viaggio Cantato.

TIPO DI SEMINARIO

Seminario di base rivolto a tutte le donne, anche alla prima esperienza. Richiede però impegno nella preparazione durante le settimane precedenti il seminario.

 

CONTROLLA IL CALENDARIO PER CONOSCERE GLI EVENTI IN PROGRAMMAZIONE

Alcuni feedback delle partecipanti:

Questo è stato il mio primo seminario con Morena ed è stata una scossa, una rinascita emotiva e fisica. Mi ha meravigliata SENTIRE per davvero l’energia con tutto il corpo e lo spirito, l’ho sentita forte come il primo respiro dopo un’immersione in acque fredde. Ha rimembrato una parte di me e aperto la mia visione sullo sciamanesimo femminile. Valentina

Un volo che è Sguardo ampio e onnicomprensivo ed è sguardo “altro” come angolazione e prospettiva… Altra visione del Tutto di cui abbiamo grande bisogno. Questo è il nucleo della mia esperienza del seminario sul Volo con Morena, c’è molto altro, ma lo scoprirete quando sarete  in volo  con la vostra storia, i vostri mostri, il vostro potere, animal* alleat* e Sagge Antenate. Daniela

Prezioso e indelebile l’incontro con la mia antenata….ne porto il segno ormai permanente e si è dischiuso un mondo. Enza

Due anni fa ho deciso di intraprendere la via sciamanica senza avere delle conoscenze pregresse, proprio per viverla.L’esperienza di Donne in Volo è stata una delle più potenti dell’intero percorso fatto con Morena. Nel viaggio ho visto gli uccelli cibarsi delle mie membra, una cosa macabra e paurosa a pensarci, ma viverlo è stato piacevole e immaginifico, con numerose trasformazioni di grandezze e visioni dall’alto di posti  naturali e incontaminati, dai colori scintillanti. Credo sarebbe importante fare annualmente questo tipo di esperienza. Emanuela