Biografia

Morena Luciani Russo, Torino, 1975. È artista rituale, insegnante di sciamanesimo femminile e libera ricercatrice nel campo delle scienze sociali, con particolare attenzione all’antropologia del sacro femminile, all’archeomitologia e allo studio degli stati modificati di coscienza e dei sistemi di guarigione.

 Sin da giovanissima si dedica al canto e alla pittura a cui affianca gli studi universitari e nel 2000 consegue la laurea in antropologia presso l’Università degli Studi di Torino. Da qui comincia il percorso intorno al tema del sacro femminile, dello sciamanesimo e delle culture matriarcali e nel 2007 incontra Vicki Noble, Luciana Percovich e il primo gruppo italiano delle Dakini

Morena Luciani Russo e Vicki Noble

Nel 2010 fonda l’associazione culturale Laima che opera per promuovere la cultura matristica, la spiritualità femminile e contribuire a creare nuovi e più equilibrati modelli di esistenza. Cura insieme a Luciana Percovich i convegni di Culture Indigene di Pace (2011-2016) e il convegno “Marija Gimbutas. Vent’anni di Studi sulla Dea” (2014) in collaborazione con Sarah Perini e Daniela Degan. 

Luciana Percovich, Morena Luciani Russo e Genevieve Vaughan

In questi anni la ricerca spirituale assume un ruolo sempre più importante e si dedica alla meditazione e alla pratica con il tamburo come esperienza conoscitiva, cominciando ad organizzare i primi cerchi di donne ed elaborando il primo ciclo di seminari “Donne, Tamburi e Stati di Conoscenza Sciamanica”. Nel contempo prosegue la Via artistica con particolare attenzione alla Performance Rituale.

Tiene conferenze, cerchi di donne, cerchi gilanici, incontri di drumming e seminari di sciamanesimo femminile in tutta Italia.  È autrice di “Donne Sciamane”, Venexia 2012.

Altre persone importanti per la sua vita e da cui ha ricevuto preziosi insegnamenti: Luca Vigna, Yelitza-Altamirano Valle, Rodolfo Brun e Vincenzo Cesale.

Morena Luciani Russo è madre di due figli, vive e pratica in Val di Susa.

Il Carro, Carta Madrepace di Vicki Noble