Biografia

Morena Luciani Russo è artista rituale, guaritrice e insegnante di sciamanesimo. Accompagna donne e uomini sul sentiero della ricerca interiore, della guarigione e dell’esplorazione sciamanica della natura.

 Autrice di “Donne Sciamane”(Venexia 2012), si dedica anche alle ricerche nel campo delle scienze sociali, con particolare attenzione all’antropologia del sacro, all’archeomitologia e allo studio degli stati modificati di coscienza e dei sistemi di salute integrata.

Negli anni ha elaborato un percorso originale di ritorno alle radici sciamaniche, agli animali come espressione della relazione compassionevole con la Terra, al tamburo come via di accesso ai mondi invisibili e addestramento alla mente libera e armoniosa.

Tiene conferenze, cerchi di donne, cerchi gilanici, incontri di drumming e seminari di sciamanesimo femminile in tutta Italia. 

 Sin da giovanissima si dedica al canto e alla pittura a cui affianca gli studi universitari e nel 2000 consegue la laurea in antropologia presso l’Università degli Studi di Torino. Da qui comincia il percorso intorno al tema del sacro femminile, dello sciamanesimo e delle culture matriarcali e nel 2007 incontra Vicki Noble, Luciana Percovich e il primo gruppo italiano delle Dakini

Vicki Noble, ricercatrice e pioniera del movimento della Dea internazionale, diventa la sua maestra spirituale nell’ambito dello sciamanesimo femminile di ispirazione tantrica, collegato alle energie delle 5 Dakini, le 5 Grandi Madri della guarigione e poi dello studio dei Tarocchi Madrepace, ai quali si dedica da 15 anni, affiancandolo al metodo di Angeles Arrien e Mary Geer.

Morena Luciani Russo e Vicki Noble

Nel 2010 fonda l’associazione culturale Laima che opera per promuovere la cultura matristica, la spiritualità femminile e contribuire a creare nuovi e più equilibrati modelli di esistenza. Cura insieme a Luciana Percovich i convegni di Culture Indigene di Pace (2011-2016) e il convegno “Marija Gimbutas. Vent’anni di Studi sulla Dea” (2014) in collaborazione con Sarah Perini e Daniela Degan. 

Incontra Yelitza-Altamirano Valle, sciamana peruviana, di cui diventa organizzatrice e della quale segue il percorso per due anni.

Luciana Percovich, Morena Luciani Russo e Genevieve Vaughan

La Signora degli Animali

In questi anni la ricerca spirituale assume un ruolo sempre più importante e si dedica alla meditazione e alla pratica con il tamburo come esperienza conoscitiva, cominciando ad organizzare i primi cerchi di donne ed elaborando il primo ciclo di seminari “Donne, Tamburi e Stati di Conoscenza Sciamanica”.

Nel contempo prosegue la Via artistica con particolare attenzione alla Performance Rituale. Nel lavoro pittorico e grafico ricompone i mille volti della Dea, Madre di Ogni Cosa, alla ricerca di una fusione tra il linguaggio contemporaneo e gli antichi simboli della preistoria.

Maestri importanti d’arte e di vita, da cui ha ricevuto preziosi insegnamenti: Luca Vigna,, Rodolfo Brun e Vincenzo Cesale.

La ricerca spirituale tra le montagne della Valle di Susa, luogo nel quale vive, ha costituito parte centrale del suo addestramento sciamanico.

Da  vent’anni diffonde le tematiche del Sacro Femminile in Italia.

La Signora degli Animali, Tecnica mista su Legno,
Morena Luciani Russo