Il Libro

DONNE SCIAMANE. La Spiritualità Femminile Oscurata dal Patriarcato

Come mai si parla sempre di streghe, maghe, guaritrici, medium, curandere e di sciamane raramente? È giusto far coincidere lo sciamanesimo con una struttura patriarcale della società?Qual è stato il ruolo della donna nella preistoria? Perché la spiritualità femminile è stata oscurata dalla storia e dalle indagini antropologiche? Quali sono le funzioni sciamaniche che oggi le donne potrebbero recuperare?

 LEGGI UN ESTRATTO DALL’ INTRODUZIONE

Dall’intro di Donne Sciamane

Leggi la recensione completa di Francesca Rugi per la rivista D&D

 

RECENSIONI

Luciani mette a disposizione i suoi studi e le scoperte sui riti arcaici, indaga le caratteristiche dello sciamanesimo femminile, riappacificandoci con le nostre madri antenate, con le nostre antiche arti, con quello spazio e quel tempo dove si dimenticano la potenza e il il potere delle donne” da NOI DONNE

“Un libro che capovolge le prospettive sullo sciamanesimo, riportando le donne al centro del patto ancestrale tra umano e naturale. La cura del corpo e dell’anima, la visione, i momenti di passaggio e di trasformazione sono stati la più genuina espressione dell’energia femminile incarnata in corpi di donna dall’inizio della vita umana sul pianeta.” LUCIANA PERCOVICH

“Il libro sullo sciamanesimo femminile di Morena Luciani è un ottimo lavoro perché l’autrice comprende l’argomento nella sua totalità, attraverso la sua personale esperienza sciamanica, l’accurata ricerca scientifica e una profonda sensibilità femminista. Oltre a fare una sagace critica del modo in cui lo sciamanesimo è stato omesso e cancellato dal mondo accademico, porta una visione trans-culturale in cui paragona brillantemente culture del passato e del presente, mostrando i punti in comune che collegano donne sciamane di ogni luogo.” VICKI NOBLE

“La Luciani regala alle donne una chiave di lettura antropologica della psiche femminile e degli archetipi che le appartengono, diventando un contributo fondamentale (e tutto italiano) alla ricerca e alla crescita di quella autenticità dell’essere donna al di là della società maschile e patriarcale in cui viviamo.” MICAELA BALICE

“Il percorso sciamanico quindi diventa attività non solo di conoscenza personale ma collettiva. ‘Prendere il tamburo è una scelta politica’ afferma Morena Luciani.
Questa è l’altro aspetto davvero prezioso di questo libro: l’essere utilizzabile nell’esperienza
presente. Forte di quella rigorosa ricerca e dell’inquadramento storico di cui dicevamo, apre la
strada del percorso attuale, quello dell’esperienza e della chiave di lettura del presente. FRANCESCA RUGI, D&D

LEGGI ANCHE